HOME

Dettagli personali
Acquerellare
Raccolta acquerelli
Principali mostre
Letture
Appuntamenti
Corsi
Per contattarmi

 

 

 

 

 

   

Ultima modifica 05/03/2017

 

 

 

 

La tecnica ad acquerello che insegno è quella che mi è stata trasmessa dal maestro Franco Spazzi, la prediligo perché, nonostante abbia delle regole ben precise relative alla composizione chimica dei colori, è quella che lascia più spazio alla fantasia.

In ogni lezione cerco sempre di aggiungere quello che è il mio sentire, la mia visione e il mio modo di interpretare la realtà, do delle regole e spiego come romperle, ma soprattutto, cosa più importate di tutte, cerco di fare in modo che il tempo trascorso insieme sia divertimento, sia un momento dove si può lasciare da parte tutto e pensare solo  all’acqua e al colore.

Così negli anni mi sono ritrovata con persone che sono diventate importanti per me e il mio lavoro, mi hanno fatto capire quanto mi piace trasmettere la passione per la pittura ad acqua, quanto questa possa contribuire ad arricchire i rapporti personali ed alleggerire quelle che sono le avversità della vita, anche se solo per pochi momenti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ACQUARELLANDO edizione 2016

ACQUARELLANDO edizione 2016

ACQUARELLIAMO edizione 2016

 

             

ACQUARELLANDO edizione 2016

Acquarellando è una mostra pensata come chiusura di un percorso artistico iniziato ad ottobre e che si sta concludendo a giugno, un modo per festeggiare le fatiche, le gioie, i dubbi, il divertimento e i traguardi di un anno di lezioni ad acquerello.

Un anno, dove alcuni si sono approcciati per le prime volte alla pittura ad acqua, dove altri hanno continuato una strada incominciata in  luoghi diversi, dove altri ancora invece hanno potuto riprendere quella che era una passione lasciata un po’ da parte, un anno dove per qualche ora al giorno abbiamo condiviso momenti della nostra vita.

Non abbiamo iniziato tutti insieme, alcuni si sono aggiunti strada facendo, perché il bello di questo percorso è la libertà di iniziare, sospendere, riprendere, partire a metà o alla fine, come è successo ad alcuni.

Una tecnica come l’acquerello che offre ampia libertà nella pittura, deve essere necessariamente supportata da un percorso dove non ci si sente legati e costretti, dipingere deve diventare un bisogno, una passione, la vita è passione, ed è la nostra vita e noi stessi che esprimiamo nell’arte, altrimenti arte non è.